Visualizza come articoli

Commenti:

Comunicato Stampa: Shen Yun non viene dalla Cina. Lo spettacolo non è influenzato dal Coronavirus

Con l’incrementarsi della preoccupazione pubblica riguardo al Coronavirus, alcune persone nel pubblico hanno chiesto se lo spettacolo fosse ancora in programma. Ecco una buona notizia per la nostra audience: Shen Yun non arriva dalla Cina e le esibizioni proseguiranno come da programma. Non è stato cancellato neanche un singolo spettacolo.

Shen Yun ha sede a New York, non in Cina. Gli artisti non sono stati in Cina per anni, non hanno avuto contatti recenti con persone dalla Cina e, di fatto, a Shen Yun non è nemmeno permesso di esibirsi in Cina.

Shen Yun è stata fondata tra le ondeggianti colline dello stato di New York, e la sua missione è far rivivere i 5000 anni di cultura tradizionale cinese. Una missione del genere poteva essere portata avanti soltanto al di fuori della Cina. Questo perché il regime comunista in Cina ha trascorso gli ultimi 70 anni nel tentativo di distruggere sistematicamente la cultura, i valori e le arti tradizionali. È stato nel 2006 che un gruppo di artisti cinesi d’élite si sono riuniti a New York da tutto il mondo e hanno deciso di riportare in vita questa cultura perduta e condividerla con il mondo. E così, hanno fondato Shen Yun.

Sebbene Shen Yun sia cresciuta fino a raggiungere un enorme successo in tutto il mondo, la compagnia non ha mai avuto il permesso di esibirsi in Cina. Infatti, il Partito Comunista Cinese, attraverso le sue ambasciate e i consolati in tutto il mondo, ha ripetutamente cercato di sabotare gli spettacoli di Shen Yun scrivendo lettere ai teatri e chiedendo loro di annullare gli spettacoli. Ha più volte fatto pressioni sui funzionari governativi eletti negli Stati Uniti, Nuova Zelanda, Germania e in molti altri paesi. I suoi tentativi, tuttavia, sono falliti e Shen Yun continua ad esibirsi con grande successo.

Gli artisti di Shen Yun – i ballerini, i musicisti, nonché i membri dell’equipaggio tecnico – vivono e si esercitano a New York. Come individui, è stato vietato loro il rientro in Cina; molto tempo fa infatti sono stati inseriti nella lista nera del governo cinese, per via del loro coinvolgimento in Shen Yun. Sono anni che gli artisti non tornano in Cina.

Quindi, i membri del pubblico possono godere delle esibizioni di Shen Yun certi che lo spettacolo e i suoi artisti siano isolati dalla Cina odierna. Ciò che Shen Yun porta al pubblico sono le tradizioni, le storie, la danza e la musica genuine dell’antica Cina: il meglio della Cina tradizionale.

Non vediamo l’ora di poter condividere le nostre esibizioni con voi!