Visualizza come articoli

“Non ci sono parole, per me è stato assolutamente magnifico... Sono tecnicamente perfetti e per questo certamente li rispetto. Ma posso anche dire che danzano dal cuore e dal profondo... In cuor mio credo che attraverso questo tipo di spettacolo, questo tipo di lavoro possiamo davvero guarire il mondo e [offrire] una grande speranza. Un senso di gratitudine nei confronti di questi ballerini che hanno dedicato le loro splendide giovani vite per migliorare il mondo e di farlo attraverso i doni che gli sono stati dati e che hanno condiviso con noi.”

Valerie-Dawn Girhiny, educatore